OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Non ci serve l’autorizzazione di Bruxelles per chiamare OLIO il nostro OLIO. Il nostro è OLIO SANTO del MEDITERRANEO. PUNTO. @Catania-Tunisi->TERRAELIBERAZIONE.

 

Palermo, 30/6/2016. «E quindi uscimmo a riveder le stelle». Cosa abbiano fumato non lo sappiamo, ma stamattina – al salone delle conferenze dell’Associazione Siciliana della Stampa- c’era NEBBIA FITTA e sciauru inequivocabile: uscirono di…senno e sul tetto brillavano le stelle!.

L’evento stupefacente è stato organizzato, come accade da 45 anni, dalla Fondazione Curella (Diste Consulting). Sentenziarono che L’ECONOMIA SICILIANA è in RIPRESA…tutto si aggiusterà, basta avere pazienza e fiducia nel governo Renzi e nei Fondi di Bruxelles. Al resto ci pensa il caos in cui l’Imperialismo NORDICO&C. ha precipitato il TURISMO tunisino ed egiziano: complimenti per queste larghe vedute mediterranee!. Qualche turista in più verrà in Sicily!. Alla BIT si riderà di voi: questa è BESTIALITA’ da PEZZENTI, altro che “previsione sul trend”.

“L’Avvenire del TURISMO SICILIANO è nell’INTEGRAZIONE “CARAIBICA” con le ALTRE ISOLE sorelle: Malta, Sardegna, Corsica…E’ lo SPAZIO FEDERICIANO al TEMPO del VOLO AEREO A COSTO d’AUTOBUS. Non sarà possibile senza la conquista della nostra SOVRANITA’ sullo SPAZIO AEREO al momento colonizzato dall’Imperialismo NORDICO”. (M. Di Mauro-Cuncumiu di TerraeLiberAzione: “Battaglie dell’Aria nell’Isola senza Cielo” -Giugno 2016).

“L’ECONOMIA SICILIANA è in RIPRESA” -> Uno ZERO virgola determinato sulla BASE di CALCOLO delle SABBIE del DESERTO coloniale. Basta poco a farne titoloni di giornali e spaccio televisivo. Lo spot è divertente: “31.000 nuovi occupati. Grazie al JOBS ACT!”.

Non stiamo qui a dire come funziona a prescindere la FISIOLOGIA del MERCATO del LAVORO-> né a spiegare come si licenzia e riassume a TUTELE DE-CRESCENTI la stessa persona ad ogni cambio di stagione!. Non stiamo qui a dire che il dato discreto nel comparto OLII e VINI non è per niente determinato da “FONDI N-EUROPEI” (dispersi in altri ambiti del carnevale inscenato per legittimare il Protettorato coloniale di Bruxelles sull’isoletta isolata e periferica e dunque bisognosa di caritatevoli aiuti: la geografia allucinata e surreale dei pagliacci, quelli del “Mezzogiorno”, la patria dei mezzogiornali!).

Quanto all’AGRICOLTURA, il “SURPLUS RELATIVO” è determinato solo ed esclusivamente dal LAVORO di almeno 50.000 SCHIAVI di PELLE B e C. -> che non figurano nelle STATISTICHE MANIPOLATE della Fondazione Curella.

“Il jobs- act del governo Renzi, facilitando l’INGRESSO nel mercato del lavoro di giovani ed adulti, ha portato ad un rilevante incremento dell’occupazione oggi stimato in oltre 31 mila unità”. Dimostratelo!. E parametratelo con la CURVA LUNGA della C.E.M. -> Coercive Engineered Migration che ignorate da 45 anni, perfino nelle nebbie della “mobilità interna” (da Pietraperzia a…Belluno!).

Il saldo ATTIVO sull’OCCUPAZIONE dei GIOVANI SICILIANI c’è: ma in PADANIA. La chiamano “mobilità lunga” -> è DEPORTAZIONE PIANIFICATA. La GENERAZIONE PERDUTA che ha delocalizzato anche la FABBRICA di FIGLI. Non ci sono più neanche le “RIMESSE”-> Non “mandano soldi a casa”: non c’è “SICILIA” nel loro Avvenire.

Non era mai accaduto.

Solo TERRAELIBERAZIONE lo sta rilevando e verificando nella sua diffusione organizzativa nelle METROPOLI EUROPEE. La Questione SICILIANA è GLOCAL. Ne abbiamo tratto tutte le conseguenze: fuori dalle PALUDI coloniali dei SICILIalienati e delle loro allucinazioni statistiche, geografiche e storiografiche: discendono dagli antichi Romani!. ROMAfia Capitale glielo ammuccò col latte in polvere quando cominciarono a sucare. Cuntenti iddhi!.

***

Le Scienze statistiche sono un campo di battaglia. Battaglia SCIENTIFICA per la SOVRANITA’ SICILIANA che include –in prima linea!- il PROLETARIATO INTERNAZIONALE che la BORGHESIA MERCENARIA della SICILIA ITALIANA occulta nelle nebbie dei sui REPORT MIRACOLISTICI e AntiScientifici. Questi Report ALLUCINOGENI ->nelle loro “SINTESI MEDIATICHE”-> alimentano uno Spettacolo COLONIALE “giunto allo stadio terminale di insensatezza”.

Per la cronaca: risultano “occupati” anche migliaia di BRACCIANTI FINTI, mentre quelli veri -> di PELLE B e C ma anche tanti Siciliani- sono e restano FANTASMI nelle Statistiche falsificate dal nostro NEMICO di CLASSE. Sia chiaro: la cosa è normale, ogni classe ha le sue Forze MENTALI. In sicilia accade con l’aggravante distorsiva della condizione coloniale.

Un esempio: “Un notevole contributo deve averlo dato anche l’utilizzo dei FONDI comunitari, dovuto alla chiusura della programmazione ultima”. Sinceramente: o lo dimostrate o cambiate pusher. La STATISTICA è una SCIENZA, non un pascolo abusivo per opinionisti tricolorati -> al Tempo del Protettorato COLONIALE di Bruxelles e del nuovo PSR-FESR: 7 miliardi spalmati in 7 anni = assai meno dell’IRPEF che ci rubano in un solo anno. Un CARNEVALE colorato e propagandistico che non muoverà il PIL di un solo punto, salvo inventarselo nei loro Report STUPEFACENTI.

Questi Report li seguiamo da decenni, a volte sono anche utili. E sinceramente ci rincresce il vedere giovani statistici e studiosi sprecare la propria intelligenza al servizio di questo SPACCIO umiliante di cui forse non si rendono neanche conto.

“La nostra BATTAGLIA di CHIARIFICAZIONE sulla REALTA’ SICILIANA nel Mondo del Secolo XXI va sviluppata sul Cammino organizzato nella CoScienza -> Il Cammino del Sicilianu NOVU che veste il fratello IMMIGRATO e denuda il NEMICO A CASA NOSTRA: la BORGHESIA COLONIALE -Maf & AntiMAF -> che produce IDEOLOGIA nella sua ACCADEMIA asservita a ROMAfia Capitale e all’Imperialismo NORDICO”. (10° Cuncumiu di TerraeLiberAzione).

@ S. Di Stefano.

terra giugno 16GIUGNO 2016

Annunci