“La soppressione dell’antagonismo tra città e campagna non solo è possibile, ma è diventata una necessità della stessa produzione INDUSTRIALE, non meno che della medesima produzione AGRICOLA ed inoltre dell’IGIENE PUBBLICA. Solo con la FUSIONE ARMONIOSA di città e campagna può essere eliminato l’attuale avvelenamento di acqua, aria e suolo; solo con questa fusione le masse che oggi agonizzano nelle città saranno messe in una condizione in cui i loro stessi RIFIUTI siano adoperati per produrre le piante e non le malattie”. (…)

ENGELS, “Antiduring” -1878.

(“Lezioni del REALISMO DIALETTICO” – TerraeLiberAzione, Autunno 1987)

Annunci