bannerfrasi-1

Il 12 Febbraio 2014 si spegneva nella sua Ramacca, vegliato dall’affetto di un intero paese, il nostro caro Vito Tartaro, Poeta civile e Maestro di Libertà, Indipendentista siciliano e Internazionalista sociale.

Il suo viaggio di conoscenza su questa Terra cominciò il 3 Ottobre dell’anno 1938.

E’ stato un grande Poeta civile -> Conoscitore profondo della nostra Terra ->  Compagno di Cammino del Gruppo “Terra e LiberAzione”.

Vitu era un SICILIANU NOVU. Ci insegnò a parrari con un albero e a capire cosa ci sta di sotto.

Lo “Sciamano di Palikè”, il cantore della nostra “Montagna Salvata”, lasciava , insieme a tantissimi figli naturali e spirituali, una eredità culturale extra-ordinaria.

 “Se ne incontrano pochi nella Vita, perché ne nascono pochi, uno ogni tanto”, abbiamo scritto nel nostro commiato. Lo confermano il vuoto e la nostalgia, mille giorni dopo, ma anche il conforto di averlo avuto e di averlo ancora tra noi: i Poeti Veri non muoiono mai.

“Caro Vito, sul Grande Libro della Lotta per la Verità Siciliana, da geniale autodidatta, hai scritto, con la tua Vita, una pagina immortale: “alla faccia dei siculicani!”. Ne avremo cura. Te lo abbiamo giuriamo –salutandoti per l’ultima volta- col nostro arcaico “Beddha Matri, ass’annurbari!”.

Vitu, semu di Parola Antica, “cu la nnocca”, comu i Paroli ca nni lassasti. Simenza è.

Semu Parola caminanti nta l’Isula di Ciullu, contra “stu ventu tristu ca punintìa e lima madè la parola, facennu di la Storia pruvulazzu c’annorba e accupa” nta sta Sicilia italienata unni a Lingua Matri è “parrari contraventu, parrari ammatula”.

Grazie di tutto, Poeta e Amico Vero.

Re Sesan Ires!.

Friddu

Cadi na stiddha,

sa’ cu’ sta murennu.

Cadìu na stiddha,

oh Rosa,

sa’ cu morsi.

“Mai e ppo mai

Po cascari na stiddha

Pirchì è ttaccata ccu cordi d’azzaru

Nto tettu do celu”,

diceva ma nannu,

e so patri,

e ma patri

quann’erinu niki.

Quasi cche stissi paroli

Mi parra ma figghjiu.

E u cori,

nn’austu,

si rrunchia ppo friddu.

Nno misi d’austu.

@VITO TARTARO.

 

 

Annunci