A MANCHESTER . UNA “STRAGE PER IL G7”

Il circo dei califfini telecomandati sponsorizza il G7 di Taormina: parleranno solo di “lotta al (loro) terrorismo”. – Trump torna da Riad con contratti di FORNITURE militari ai sauditi di 110 miliardi… e a “pagare lo spot” -nel caos e nelle “NEBBIE della GUERRA”- sono ragazzini che escono da un concerto a Manchester: agnellini sacrificati sugli altari blasfemi delle faide di un IMPERIALISMO demente e senza Avvenire!. BASTARDI! –

 NO ALL’IMPERIALISMO che produce ORRORE SENZA FINE!.

 Il livello minimo della INDIPENDENZA di GIUDIZIO è situato sulla attenta analisi geopolitica delle Cose del Mondo. In fondo, devono “solo” impantanare la VIA della SETA e aggredire l’IRAN. Ma falliranno, l’Imperialismo atlantista è uno zombi… Di cosa dovrebbero discutere a Taormina?. Cosa hanno da proporre all’Umanità?. Nulla.

Cari G7 PUPI, la millenaria CIVILTA’ SICILIANA è accogliente. Ma non vi abbiamo invitati, né siete turisti, né profughi. Dunque non siete benvenuti.

Noi Siciliani –popolo colonizzato e oppresso- paghiamo il prodotto della vostra disumana economia, delle vostre private monete, delle vostre sofisticate guerre di conquista, delle vostre caotiche politiche mercatiste, che sradicano i POPOLI e creano il CAOS globale.

Non possiamo proprio “accogliervi” con Rispetto: ci apparite come brutte e stupide maschere dei vostri veri PADRONI: G7 PUPI all’OPRA, in fondo non contate quasi nulla.  Anche al vostro livello “il POTERE è ALTROVE” (Sciascia).

@TERRAELIBERAZIONE.

banner-testimoni

Annunci