giancarlo tulli

banner giancarloGiancarlo Tulli (1956-2017)

Catania, 29/10/2017. Ci lascia anche Giancarlo Tulli (1956-2017). Fu tra i fondatori della comunità TerraeLiberAzione, nel 1984, quando le nostre bandiere siciliane erano denigrate (“arrivaru gli ultras della roma!”).

La sua è stata una VITA vissuta intensamente, controcorrente, in certi periodi una VITA SPERICOLATA ma sempre FEDELE a una idea di LIBERTA’. Giancarlo è stato un indipendentista siciliano al 100%: mai un dubbio, PARRAVA SICILIANU anche nei locali che gestiva a Milano!. La traduzione gliela faceva, all’occorrenza, in dialetto milanese!. Amico di tanti personaggi famosi, tra cui (lo piangerà) Piero Pelù.

Giancarlo ci lascia una Lezione che dovremo metabolizzare: “restare ALLEGRI, la Vita è Bella…e la nostra SICILIA sarà prima o poi LIBERA E INDIPENDENTE!”.

L’altra sera –sempre allegro, malgrado il tumore al cervello (“stu marzianu, ora u luvamu!”) ci ha detto: “purtatimi un litru di latti sicilianu, comu kiddhu da mamma…si torna niki a fini!”.

Si è spento a Catania, al Policlinico. Ci teniamo a ringraziare i medici che lo hanno seguito con serietà (e pazienza: Giancarlo stava progettando una spaghettata a mezzanotte, al Policlinico, cu c’è, c’è!).

Ci mancherà, eccome!.

Sul Cammino del Sicilianu Novu vive la sua Lezione: “Restare ALLEGRI, la Vita è Bella…e la nostra SICILIA sarà prima o poi LIBERA E INDIPENDENTE!”.

Un caro abbraccio a Dario e Moreno, i suoi figghji bellissimi, e alla Famigghjia tutta.

@La comunità siciliana TerraeLiberAzione.

bannerfrasi-1

Annunci