giornale luglio 2016

https://terraeliberazione.files.wordpress.com/2016/07/terraeliberazione-di-luglio-2016.pdf

L’Isola REMOTA

“Il Sospetto è l’AntiCamera della Verità”

Corre l’anno 2016.7 – La BANALITA’ del MALE COLONIALE che DEVASTA la SICILIA ITalienata all’Alba del Secolo XXI -> produce in automatico pagine memorabili di contabilità geografica che consegniamo direttamente alle Generazioni FUTURE.

L’INSULARITA’ preziosa –nella GEOGRAFIA allucinata dello SPETTACOLO coloniale- divenne sventura, strozzatura, asfissia!. Maledizione della natura e “colpa” dei Siciliani. L’INSULARITA’ sarebbe anche causa di Black Out e sciagure elettriche nazionali. Tutto FALSO. E le ISOLE di Irlanda e Cuba, Giappone e Gran Bretagna…tutte remote e isolate, con le candele accese e, ben che vada, coi lumi a petrolio vanno avanti!.

Ecco l’ultima. Appena “conquistato” l’euromarchio GEO, implorano a BRUXELLES il riconoscimento della “continuità territoriale” della Sicilia al fine di ottenere uno sconticino “OSP” sul biglietto aereo per i cittadini siciliani: è una bestialità da colonizzati straccioni, sebbene lo siamo davvero.

Sentite come lo definisce la Commissione Europea: “sostegno ai trasporti delle REGIONI REMOTE, isole comprese…può essere erogato anche in forma di aiuti a carattere sociale conformemente agli Orientamenti sugli aiuti di Stato agli aeroporti e alle compagnie aeree (2014/C 99/03)…”.

Il resto non ci interessa.

L’on. Giuffrida (PD) –che seguiamo attentamente da mesi – pare abbia già dato per scontati gli implorati sconticini, senonchè –rispondendo all’eurodep Corrao M5S- la COMMISSIONE precisa che “non ha ricevuto da Roma nessuna nuova proposta di OSP” per gli scali di Catania, Comiso, Palermo, Trapani. (27 giugno 2016). Anche il ministro Del Rio –dice- sta trattando a Bruxelles: addirittura un OSP triennale…ma 80 euro no?. Sorvoliamo. (…)

–> leggi tutto sul giornale TERRAELIBERAZIONE – LUGLIO 2016.

 

Annunci