Sul Cammino del Sicilianu Novu, nel Mondo caotico del Secolo XXI, che sventoli alta -con la Forza del Wu wei- la Bannera dei COSMISTI siciliani di TerraeLiberAzione!.

E’ questa la Via per spezzare le catene della dipendenza neocoloniale che scafazza il Popolo siciliano!.

Pani, Pacenzia e Tempu!

無爲 Il Wu wei sintetizza l’Azione senza Sforzo. “Dammi tempu ca ti perciu, ci dissi l’Acqua a petra!”. “Devi essere come l’Acqua, scorri. Se trovi una diga, la diga si spezzerà. Attendi e scorri. Quadrata è l’Acqua in un recipiente quadrato, tonda in uno tondo…Eppure quando cade sulla Terra, niente è più forte di lei…”. (Lao Tze).

logoterraeliberazione@Reg. – la versione definitiva sarà presentata e spiegata alla prossima sessione del Decimu Cuncumiu di TerraeLiberAzione.

dagli Atti del nostro decimu Cuncumiu (in corso dall’8 marzo 2016):

La Sicilia è una colonia. La sua popolazione è del tutto priva di una qualsiasi identità autentica, dinamica, distinta e plurale, elaborata nell’insularità mediterranea nel corso di una Storia millenaria. Se, nella lunga durata, è la Sicilia a FARE i Siciliani, nell’ immediato è chi ne controlla la Memoria, nonchè le acque territoriali e lo spazio aereo, a farsene quel che vuole: questa Sicilia Ostaggio è come Giona nel ventre della Bestia.

Il nostro Cammino di LiberAzione è un’ impresa titanica, non una operazione contabile nella partita doppia della relazione malata tra uno STATO imperialista e una sua REGIONE fallita. E non siamo un bankomat di “crediti formativi”, né cassonetto nella raccolta differenziata di voti elettorali. RISPETTO per Tutti. Anche “aiuto pratico” a chi lo merita. Ma U SICILIANU NOVU è già Altro.

La storia siciliana degli ultimi due secoli è segnata da eroiche rivoluzioni e rivolte per la “Libertà”, ma anche da generosi tentativi istituzionali per affermarla. In comune –senza alcuna eccezione- hanno il loro esito: il FALLIMENTO. (…)

@ -> in Cammino nel DECIMU CUNCUMIU della Comunità Siciliana TerraeLiberAzione.

 

Annunci