I Tre Mari di Varsavia sulla Via della Seta

La regia è a Washington e Londra: lead from behind!. Manovrare da dietro. Un cordone sanitario per la Kerneuropa di Berlino, che guarda a Mosca. @ marzo 2016 – /TERRAELIBERAZIONE.

QUESTO è un assaggio del LIVELLO MINIMO di ANALISI strategica dell’INDIPENDENTISMO SICILIANO del SECOLO XXI. – Senza, tutto il resto è circolo ricreativo. L’INDIPENDENTISMO siciliano non è “libero pascolo”.Essere Siciliani per l’Indipendenza nel Mondo del Secolo XXI è una cosa seria. Liberi tutti (i pochi coscienti) di esserlo come meglio si crede, ma un perimetro ontologico, storico-culturale e geopolitico…esiste.

Terraeliberazione – Der Neue Sizilianer – The New Sicilian—
(…)

Ricordiamo di passaggio che nel disegno originario di Pekino, era la Sicilia l’Hub mediterraneo, turistico e infrastrutturale, della Via della Seta, verso Rotterdam e Amburgo, ma anche verso la MediterrAfrica e le Americhe. L’Aeroporto intercontinentale siciliano sarebbe stato tra i più grandi del mondo. Washington disse: Not in Sicily!. Qui si fa il MUOS.

Cosa accadde dopo? (…)

L’Intermarium (Międzymorze, in polacco) è un progetto geopolitico (che ha prodotto il “Gruppo di Visegrad” nell’UE). L’Intermarium è strutturato su tre assi: da nord a sud, il Viking Bloc (a leadership svedese), un blocco slavo a guida polacca –col sale croato in Adriatico- e il blocco del Mar Nero incentrato sulla cooperazione rafforzata tra Bulgaria e Romania. Questo è Międzymorze.

La Polonia (nella NATO dal 1999) –con brevi intervalli- è stato il motore politico dell’allargamento-annacquamento dell’UE a Est. Il suo attivismo diplomatico si è spinto metodicamente fino a Kazakhstan, Uzbekistan e Turkmenistan.

Ed è Varsavia ad aver agganciato Stoccolma in una operazione specifica di “partenariato” finalizzata a calamitare nell’UE (e nella NATO!) l’Armenia e l’Azerbaigian, oltre a sostenere le richieste di adesione della Georgia, e a interferire pesantemente –ed è un vizio antico!- nei torbidi piazzaioli della crisi ucraina (Maidan) e nell’aggressione al Donbass (Novarossia).

La visione strategica –triangolata con Londra e Washington- è animata da invarianti sogni egemonici, ma si risolverà regolarmente in una ulteriore cessione di “sovranità”. Varsavia è un agente politico della NATO anglo-americana. I suoi mandanti sanno già cosa fare in caso di guai polacchi nella tenaglia russo-germanica: “Morire per Danzica?. Ma chi ce lo fa fare?”. Punto.

La visione geopolitica dei Tre Mari è definita, in latino, Intermarium. E’ il mondo visto da Varsavia, con notevole autostima. Un lebensraum, spazio-vitale, un tantino allargato: dal Circolo Polare Artico scandinavo alle isole della Croazia!. Międzymorze.

Che la cinese Via della Seta attraversi, dal Pireo, le rotte dei Tre Mari “polacchi” propone un’altra incognita all’Equazione geopolitica di una Europa Orientale in cui sta sorgendo una Cortina di Ferro “al contrario”, che ha un nome preciso: Międzymorze.

La pazienza strategica di Pekino, nella sua lunga “ascesa pacifica”, dovrà imparare a navigare anche in questi Tre Mari, ma non potrà evitarne tutti gli scogli, le secche e le future Tempeste d’Acciaio. Non basta Lao Tze, serve Sun Zun. L’impero dei Ming, all’inizio del Quattrocento, varò la sua prima (e unica) grande flotta. A guidarla era l’Ammiraglio Zheng He, paragonabile, come lupodimare, forse solo a Magellano. La sua mission aveva carattere diplomatico, scientifico e commerciale. Ma navigava tranquilla, affiancata e scortata da una imponente Armata di Mare.

Per la cronaca, il grande Zheng He era musulmano. I mandarini non compresero il Mondo scoperto dalla loro stessa Flotta e condannarono l’Impero di Mezzo a una marginalità e subalternità, perfino coloniale, giunta dal mare, che solo nel Novecento verrà spezzata del tutto, grazie ad una Armata di Terra, di contadini e intellettuali , guidata dal più grande Condottiero politico che il Mondo abbia conosciuto dopo l’epopea napoleonica. Il Grande Timoniere, Mao Ze Dong. (…) -mdm

https://terraeliberazione.files.wordpress.com/…/terraeliber…

Nessun testo alternativo automatico disponibile.
Annunci