cuncumiu 33.jpglogoterraeliberazione

A 13 anni dalla nostra DICHIARAZIONE d’INDIPENDENZA ontologica.

Io, embrione dell’Uomo, depositario della memoria genetica e proiezione della civiltà futura:

1. sono proprietario di me stesso;
2. la vita mi è stata data: è mia, e nessun diritto possono esercitare coloro che l’hanno provocata;
3. i miei genitori sono miei, mentre io non sono dei miei genitori;
4. i tecnici mi sono serviti: io non debbo servire loro;
5. rivendico il diritto al pieno sviluppo delle mie potenzialità, e pretendo il rispetto delle mie debolezze, arrogandomi il diritto di eventualmente suicidarmi quando e come riterrò opportuno;
6. indico nella ricerca sulle cellule staminali tratte da cordone ombelicale la via più propizia alle nuove frontiere della medicina;
7. rifiuto il ruolo di cavia e di magazzino di cellule per l’industria eugenetica dei biopoteri dell’imperialismo e delle sue guerre: Farmaceutiche ed Eugenetiche.
8. denuncio il sotteso progetto di MERCIFICAZIONE e infine di selezione razziale e di controllo delle facoltà riproduttive su una umanità soggetta ad una sterilizzazione pianificata per mezzo di smog, elettrosmog, cibo adulterato, spettacolo mediatico rimbecillente ecc. nell’Epoca SENILE dell’Imperialismo e delle sue guerre: monetarie ed energetiche, militari e demografiche.
9. mi sottraggo ad ogni volontà di mercificazione della vita, giurando di combatterne ogni forma da oggi fino alla morte, amando il “prossimo” come me stesso.
10. chiamo ad una responsabile e permanente “secessione dallo spettacolo coloniale“ perché io sono indipendentista.

@2005. 9° Cuncumiu di TERRAELIBERAZIONE

 

Annunci